A Leggere tra le Righe, i Capi dell’Economia Globale ci dicono Esattamente …

di paolopolitiblog
Come don Chisciotte.org 23.8.18

DI MICHAEL SNYDER

TheEconomicCollapse

A volte, quando qualcuno dice NO con fermezza, è una prova schiacciante che tutto va definitivamente per storto. E quando le cose cominciano a impazzire veramente  “quello che si dice” spesso è l’esatto contrario della verità. Negli ultimi giorni abbiamo letto molti titoli preoccupanti e abbiamo visto un gran caos nel mercato finanziario globale, ma le autorità continuano ad garantirci che tutto andrà bene.  Se non che … noi abbiamo già vissuto gli stessi identici comportamenti poco prima della grande crisi finanziaria del 2008, quando Ben Bernanke, Presidente della Federal Reserve, insisteva sul fatto che non ci sarebbe stata nessuna recessione, Poi siamo precipitati nella peggior recessione economica dopo la Grande Depressione. Nella nostra società, dobbiamo credere che stiamo vivendo di nuovo la stessa situazione del gran-rifiuto su quello  che ci attende, oggi, nel 2018?

Permettetemi di fare qualche esempio su recenti affermazioni dei leader economici globali e su che cosa invece intendessero dire veramente …

 Elon Musk: CEO della Tesla Motors: “We are definitely not going bankrupt.”

   Traduzione: “Andremo sicuramente in bancarotta.” 

Tesla è una società che dovrebbe valere 51 miliardi di dollari, ma la realtà è che sta a zero. Ha perso enormi quantità di denaro per anni, e ora è finalmente arrivato il giorno della resa dei conti. Una grave crisi di liquidità ha costretto l’azienda a ritardare i pagamenti e a chiedere enormi sconti ai fornitori, e molti di questi fornitori ora temono che Tesla sia sull’ orlo del collasso

In particolare, un recente sondaggio  – inviato in forma privata da una prestigiosa associazione di fornitori per auto ai massimi livelli, ed apparsa sui WS –  ha rilevato che 18 dei 22 intervistati ritengono che Tesla costituisca un rischio finanziario per le loro aziende.

Nel frattempo, a conferma del rapporto del mese scorso che dice che Tesla fa sempre più affidamento sul capitale circolante netto, e in particolare ritarda i pagamenti per mantenere una certa liquidità, diversi fornitori hanno detto che Tesla ha cercato di allungare i termini di pagamenti e chiesto sconti importanti e, in certi casi, i pubblici registri mostrano che i piccoli fornitori negli ultimi mesi hanno dichiarato di non essere stati pagati per i servizi forniti a Tesla.

**

Mark Cuban : Squalo Miliardario : “I’ve got a whole lot of cash on the sidelines.”

Traduzione: “Credo che il mercato azionario stai sull’orlo del baratro.”

Mark Cuban non è stupido. Come Warren Buffett, nuota dentro una enorme mare di soldi e aspetta che i prezzi delle azioni tornino nella media del lungo termine. E quando “succede qualche cosa”, Cuban ricorda che è “pronto, disponibile e capace”  a fare anche mosse audaci …

Lunedì scorso l’imprenditore miliardario Mark Cuban ha dichiarato  alla CNBC di disporre di molto più denaro-cash del solito perché è preoccupato per il mercato azionario e per i livelli di indebitamento degli Stati Uniti.

“Credo che sto perdendo qualcosa sui dividendi di quattro titoli azionari, due a  breve termine e poi su  Amazon e su Netflix. Ho parecchi soldi in contanti” –  ha detto Cuban al “Fast Money Halftime Report.” – .” [Sono] pronto, disponibile e capace se si muove qualcosa e vale la pena di  “investire”.

**

Deutsche Bank: Bisogna che i  nostri impiegati “take every opportunity to restrict non-essential travel” per tagliare le spese.

Traduzione:  Siamo sull’orlo dell’abisso e bisogna risparmiare fino all’ultimo centesimo in questo momento.

Chi legge i miei articoli sa già quanto io sia stato estremamente duro con la Deutsche Bank. La più grande banca d’Europa è in pericolo, e questa ultima mossa è una prova in più che ha i giorni contati

Dimenticate i giorni in cui si viaggiava in prima classe per incontrare i clienti: la Deutsche Bank, che ha subito notevoli sconvolgimenti nel suo management  nell’ultimo anno, sta dicendo ai suoi dipendenti di prendere l’autobus solo se è necessario.

Nell’ultimo schiaffo dato ai dipendenti della banca, in una nota inviata dal CFO della Deutsche, Bank James von Moltke, la più grande banca europea – anche se non per capitalizzazione di mercato – ha esortato i suoi dipendenti a “limitare qualsiasi viaggio non essenziale” fino alla fine dell’anno, aggiungendo che “con il vostro aiuto, raggiungeremo i nostri obiettivi di riduzione costi”.

**

Giancarlo Giorgetti Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio : “I hope that the quantitative easing program will go forward.”

Traduzione:  Se la BCE non compra più le nostre obbligazioni, il sistema finanziario italiano salta. 

L’Italia sarà quasi certamente il fulcro della prossima crisi finanziaria europea, e la verità è che la UE non avrà abbastanza soldi per mettere in salvo l’Italia quando crollerà.

Quindi gli italiani hanno disperatamente bisogno che la BCE continui a comprare i loro bond, e il nuovo governo italiano sembra averlo capito molto bene

Il Sottosegretario Giancarlo Giorgetti ha detto che spera che il programma di QE  della Banca Centrale Europea sarà esteso per aiutare a proteggere il paese dagli speculatori finanziari.

L’Italia ha anche bisogno di essere credibile per riuscire a proteggersi, ha detto Giorgetti in un’intervista al quotidiano Il Messaggero, dove ha dichiarato che, dopo il disastro del ponte di Genova, il paese potrebbe chiedere all’Unione europea di  aumentare la disponibilità per spese extra.

**

Ma segnali di guai in vista continuano a esplodere anche negli Stati Uniti. La guerra commerciale sta portando a enormi dazi da pagare, per tutte le imprese di tutte le dimensioni, e a volte è l’America rurale a esserne maggiormente colpita.

Per esempio, l’incombente chiusura della  Element Electronics di Winnsboro, nella Carolina del Sud, paralizzerebbe del tutto quella comunità …

I televisori  prodotti nello stabilimento sono realizzati con componenti importati dalla Cina, e i dazi da pagare rendono il loro assemblaggio un lavoro in perdita, ha detto la compagnia, che sta combattendo per ottenere una  esenzione, ma intanto si sta  anche preparando a chiudere i battenti.

Winnsboro è una zona della contea di Fairfield, dove un terzo della popolazione vive in condizioni di povertà. La disoccupazione tra i suoi quasi 23.000 abitanti è la seconda più alta dello stato e, malgrado qualche casuale rallentamento, la popolazione, per tutto il secolo scorso, è diminuita costantemente.

“Diventerà una città fantasma”, ha detto Herbert Workman, che vive a Winnsboro. Ormai di questi tempi e alla nostra età, abbiamo imparato ad essere ottimisti e questa può essere una buona cosa.

Ma arriva un momento in cui l’ottimismo cieco ci fa perdere contatto con la realtà, e molti credono che abbiamo già superato questa soglia.

 

Michael Snyder  è uno scrittore sindacalizzato a livello nazionale, personalità dei media e attivista politico. È editore di  The Most Important News e autore di altri quattro libri tra cui The Beginning Of The End  e Living A Life That Really Matters.

Fonte: http://theeconomiccollapseblog.com

Link : http://theeconomiccollapseblog.com/archives/if-you-read-between-the-lines-global-economic-leaders-are-telling-us-exactly-what-is-coming

20.08.2018

Il testo di questo articolo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali, citando la fonte comedonchisciotte.org  e l’autore della traduzione Bosque Primario

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...