L’australiano che ha contribuito a trasformare il deserto africano in 200 milioni di alberi

Dal blog https://www.worldvision.com.au/

Sostenere il lavoro che aiuta gli agricoltori a rigenerare la loro terra, aumentare la produzione alimentare e migliorare il reddito delle famiglie.

La riforestazione in Africa sta alimentando milioni di persone

È stata definita “probabilmente la più grande trasformazione ambientale positiva nel Sahel e forse in tutta l’Africa”, dallo specialista ambientale di fama internazionale Chris Reij. Una semplice pratica agricola sta trasformando le pianure desertiche in terreni agricoli riforestati e produttivi.

In tutta l’Africa, World Vision e altri stanno aiutando le comunità povere a praticare e beneficiare della rigenerazione naturale gestita dagli agricoltori, o FMNR. Tony Rinaudo di World Vision, uno dei campioni originali di FMNR, fornisce formazione e ispirazione in tutto il mondo.

Attraverso FMNR, gli agricoltori potano la ricrescita che germoglia da ceppi e radici degli alberi. Dalla loro terra rivitalizzata, stanno migliorando drasticamente i loro raccolti e la produttività del bestiame e aumentando il loro reddito. Le famiglie hanno più cibo in tavola, e il rischio di carestia si è ridotto e l’alimentazione infantile è migliorata.

Tony ha iniziato a promuovere FMNR in Niger nel 1983. Solo in quel paese, da allora 200 milioni di alberi sono cresciuti su cinque milioni di ettari di terreni agricoli degradati. Negli ultimi 10 anni, World Vision ha promosso FMNR in comunità in altre parti dell’Africa e dell’Asia, e almeno un milione di ettari di terra in più sono stati rigenerati.

Gli agricoltori nigerini stanno ora producendo altre 500.000 tonnellate di cereali all’anno, sufficienti per sfamare 2,5 milioni di persone. In alcune comunità, l’aumento dei raccolti ha ridotto significativamente il “periodo affamato” annuale da sei mesi a meno di un mese all’anno.Se desideri saperne di più sull’incredibile storia di Tony e sulla metodologia alla base di Farmer Managed Natural Regeneration, le copie del libro e dell’ebook di Johannes Dietrich “Tony Rinaudo – The Forestmaker” possono essere acquistate qui.

La regione di Maradi, nel sud del Niger, era un deserto vuoto prima che il lavoro dell’FMNR aiutasse a ripristinare alberi e arbusti in tutto il paesaggio.

Una soluzione per la fame che puoi vedere dallo spazio

Le immagini satellitari mostrano fino a che punto l’FMNR si è diffuso nelle pianure desertiche dell’Africa. Puoi vedere il confine tra Niger e Nigeria dallo spazio. In Niger dove FMNR è diffuso c’è abbondante copertura arborea, ma in Nigeria la terra è sterile.

La riforestazione attraverso FMNR sta avvenendo a un ritmo sorprendente. In meno di una generazione gli alberi rigenerati si stanno trasformando in foreste.

Dal successo in Niger, Tony e World Vision hanno promosso FMNR in tutta l’Africa – e oltre. Ora milioni di persone in tutto il mondo sono meglio attrezzate per sconfiggere la fame e la malnutrizione.

Le foto satellitari scattate nel 1975 (a sinistra) e nel 2005 (a destra) mostrano una copertura arborea notevolmente aumentata nel sud del Niger. Gli alberi sono mostrati come punti neri. Fonte: US Geological Survey.

Istantanea globale: World Vision e FMNR

Tredici

paesi in Africa e Asia

Negli ultimi 10 anni, World Vision ha promosso FMNR nelle comunità di tutta l’Africa e l’Asia.

1 milione

ettari

Almeno un milione di ettari di terra sono stati rigenerati attraverso FMNR in Africa e Asia negli ultimi 10 anni.

6 milioni

gente

Almeno sei milioni di persone hanno migliorato i loro raccolti e ridotto la fame attraverso FMNR.

Tony dimostra la semplice potatura che aiuta i piccoli arbusti a crescere in alberi ad alto fusto.

Il momento eureka di Tony

Mi resi conto di quanto fosse inutile tutto ciò. In ogni direzione non c’erano alberi. Ma poi questi arbusti hanno attirato la mia attenzione, e improvvisamente ho capito che non si trattava di un arbusto ma di un albero che cercava di ricrescere.Tony Rinaudo, World Vision Australia

Nel 1983, un giovane australiano stava guidando lungo una pista sterrata in Niger quando si fermò per cambiare una gomma a terra. Tony Rinaudo aveva trascorso due anni a introdurre pratiche agricole sostenibili agli agricoltori dell’Africa sub-sahariana, una regione afflitta da siccità e carestia. Cercò di piantare alberi nei terreni agricoli aridi, ma continuarono a morire.

Esausto, Tony fissò lungo la pista sterrata e fuori nel duro deserto. Per la prima volta notò le piccole foglie verdi che spuntavano da un ceppo d’albero vicino. Tony sapeva che questo ceppo d’albero aveva il potenziale per prosperare. Fu una rivelazione che alla fine avrebbe trasformato la vita di milioni di persone.Dona oraSostenere programmi come FMNR che aiutano gli agricoltori a rigenerare la loro terra, aumentare la produzione alimentare e migliorare il reddito delle famiglie.

La comunità di crediti di carbonio dell’Etiopia

La mitigazione dei cambiamenti climatici è uno dei maggiori vantaggi di FMNR. La riforestazione riduce le emissioni di carbonio dall’atmosfera. A Humbo, in Etiopia, FMNR sta generando entrate significative per lo sviluppo della comunità e i redditi delle famiglie attraverso la vendita di crediti di carbonio.

World Vision ha aiutato le comunità di Humbo a rigenerare 2.728 ettari di terra degradata attraverso FMNR. World Vision ha anche negoziato una partnership tra le comunità Humbo e il Meccanismo di sviluppo pulito della Banca Mondiale. Sviluppato nell’ambito del Protocollo di Kyoto, questo meccanismo consente alle comunità di guadagnare e vendere crediti di carbonio per ogni tonnellata di anidride carbonica equivalente assorbita dagli alberi rimboschiti.

Dopo il successo di Humbo, il governo etiope si è impegnato a riforestare 15 milioni di ettari di terra degradata utilizzando FMNR come parte del loro piano per i cambiamenti climatici e le energie rinnovabili per diventare carbon neutral entro il 2025.

1 Comment

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.