Il passaggio : dalla proprietà all’accesso

Mi pare utile pubblicare un brano dal libro il SOGNO EUROPEO DI JEREMY RIFKIN per la straordinaria analisi dell’evoluzione della produzione industriale nel mondo data dall’uso delle tecnologie e dalla possibilità della globalizzazione, dove i confini della fabbrica si espandono e il lavoro è ricatto mondiale succube del marketing. Attualissima traccia di analisi lucida che non necessita di commenti !

Il passaggio dalla proprietà all’accesso
di Jeremy Rifkin , anno 2004

Dovunque si guardi,nel panorama economico,l’accesso alla proprietà sta diventando più importante del suo possesso . La Nike non possiede neppure una fabbrica  : le sue scarpe sono tutte realizzate da aziende appaltatrici nel sud -est asiatico e vendute con il marchio NIKE .
Nike è uno studio di design e una società di marketing. Ciò che vende è in realtà una immagine in una sorta di commercio semiotico :vende una storia e le scarpe sono solo un tramite per vendere l’esperienza Nike .
Le società stanno sempre più spesso esternalizzando la produzione a imprese appaltatrici. La maggior parte dei giganti della informatica per esempio, non possiede impianti per la produzione , che affida a grandi imprese appaltatrici, come la INGRAM di Santa Ana , California. Nei giorni prestabiliti l’impresa appaltatrice fabbrica lotti di computer su ordinazione con i marchi IBM, Compaq e altri.
In un numero crescente di accordi di network il rapporto di compravendita è sostituito da una patnership fornitore-utente : non c’è scambio di capitali o di proprietà fra le parti, ciascuna diventa insieme fornitore ed utente dei beni dell’altra azienda . La EDS è un pioniere degli accordi di condivisione delle risorse : molti anni fa , la divisione Internet consulting and services della EDS avviò una patnerschip di rete con Hachette Filipacchi, una società che all’epoca pubblicava riviste come <Road& Track> e <Travel Holiday> . La EDS concordò di realizzare e gestire gratis il sito web della casa editrice, in cambio di una quota delle entrate ricavate dalla vendita on-line di autoaccessori, pacchetti turistici e libri di cucina .
Il modello del network può modificare anche la reale missione di un industria.
La società britannica della GlaxoSmithKline è una delle grandi società farmaceutiche del mondo: in una economia basata sugli scambi di mercato , la Glaxo guadagna vendendo medicinali alle persone malate , ma ora anche le società farmaceutiche i cui margini sono molto alti rispetto a quelli delle concorrenti, vengono sfidate da farmaci di produttori “generici” che operano sempre più in un mercato globale competitivo. Di fronte ai margini in calo , la Glaxo ha creato un modello di network basato sull’idea di mantenere la gente in buona salute . Ma se le persone sono sane, esse non hanno bisogno di molti farmaci: come fa la Glaxo a guadagnare con la prevenzione sanitaria ?
Il gigante farmaceutico ha realizzato un network business-to-business con la BUPA, la compagnia di assicurazioni britannica e con molti datori di lavoro della stessa nazione : si chiama accordo di condivisione dei risparmi. Se le persone assicurate con Bupa si ammalano, le entrate della Bupa calano, allo stesso modo, se molti lavoratori sono malati al lavoro o perdono troppi giorni di lavoro per malattia la produttività ne soffre ed i datori di lavoro pagano il costo. Nello schema del nuovo network, se la Glaxo mantiene in buona salute i lavoratori assicurati la Bupa e i datori di lavoro spartiscono una quota dei risparmi così realizzati con la casa farmaceutica . Ecco un modello ad esempio controintuitivo, in cui le entrate non vengono realizzate massimizzando la vendita dei farmaci fra venditori ed acquirenti, ma piuttosto minimizzando il bisogno di farmaci tramite la prevenzione , cioè mantenendo la gente in buona salute .

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...