LIBRO CONSIGLIATO -Umano poco umano

di paolopolitiblog

RIFLESSIONI SU MONETA, FINANZA E MACROUSURA NEL NUOVO LIBRO DI FABRIZIO PEZZANI. UNA LETTURA STORICA E SOCIOCULTURALE DELLA CRISI DEL NOSTRO TEMPO DA CONSIDERARSI ANTROPOLOGICA E NON ECONOMICA COME RIDUTTIVAMENTE VIENE INDICATA

Umano poco umano. Riflessioni su moneta, finanza e macrousura, (Egea 2018; 208 pagg.; 16,50 euro), di Fabrizio Pezzani è il risultato di una visione storica e socioculturale della crisi del nostro tempo da considerarsi antropologica e non economica come riduttivamente viene indicata.

È giunto il tempo di capire che siamo alla fine di un modello socioculturale che è fallito nei fatti avendo contribuito a cancellare i diritti fondamentali dell’uomo scritti nel 1948. La cultura razionale frutto dei tempi postmoderni ha trasformato, innaturalmente, una scienza sociale come l’economia in una scienza esatta.

Il liberismo diventato liberticida ha sposato la finanza come mezzo più rapido per realizzare il fine dell’interesse personale, illudendo tutti nella conquista di una facile ma aleatoria ricchezza staccata totalmente da ciò che produce vera ricchezza, reale e a disposizione di tutti e non solo di pochi. In questa riflessione si cerca di spiegare e dimostrare, attraverso l’analisi e la concatenazione dei fatti storici, come tutto ciò sia accaduto.
“È necessario riportare l’uomo al ruolo di fine ridefinire una gerarchia dei bisogni per riprendersi la vita con la libertà di orientarla secondo propri fini, ideali e speranze”, conclude l’autore.

Fabrizio Pezzani è Professore Ordinario di Programmazione e Controllo nelle Amministrazioni Pubbliche nell’Università Bocconi. È inoltre membro del consiglio strategico della SDA Bocconi e responsabile  scientifico del NETCAP (Network Conti&Controlli nelle Amministrazioni Pubbliche). Le sue aree di interesse sono i sistemi di governance sia in senso stretto (contabilità, controllo, audit), sia in senso lato (modelli di sviluppo e regolazione dei sistemi di relazione tra soggetti nell’ambito dello stesso territorio, tra imprese, pubbliche amministrazioni e istituti di credito).

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...