Tenerezze lievi

Bocca aperta riempita di grano,

terreno incolto dei miei pensieri,

spada appoggiata ai miei desideri,

palla di neve infilata tra le gambe,

musica sentita ad occhi chiusi

con lo stomaco che vibra

ancora,

saziami ancora .

 

DIRITTI RISERVATI, GIANNI GATTI, @ COPYRIGHT. 16 Maggio 2018.

Ogni poesia può essere riprodotta citando fonte ed autore .

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...