FIORI DI GELO

di Anna De Filpo

Scampanio 
dissolto nel vespro
accompagna le pie donne
dissetate alla messa.
Nel disteso intelletto favella
l’ ingorgo del giorno.
Vanno i passi al consueto morire,
tra i sassi del quando, 
sepolti d’ attesa,
stanno fiori di gelo! 
Ordite cime, tessute d’ infinito,
orlano ciglia dischiuse,
ed in silenzio salutano i bagliori
dall’ indaco cielo schizzati! …
C’ e’ sempre un tempo
da attendere! …
Il battito d’un desiderio, 
un momento,
che sia tessuto di sole,
nelle trame del giorno che muore!
Fiori di gelo, progetti, amori,
sul filo del desiderio, 
intrecciano timide attese,
piove frattanto, il freddo, 
solleva il vento,
l’ aria si gela!
Prima o poi sbocceranno le gemme 
che primavera anela!

DIRITTI RISERVATI, Anna DE FILPO @ COPYRIGHT. 19/11/2018. PHOTOWEB

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.