GUARDA GLI Stati Uniti B-2 Dropping ‘Mother of All Bombs’

dal blog https://sputniknews.com

La massiccia bomba di Ordnance Penetrator è stata sviluppata nel 2007 per essere potenzialmente utilizzata contro oggetti nucleari iraniani e nordcoreani, sepolta in profondità in bunker sotterranei, ma alla fine è stata utilizzata per raggiungere i militanti di Daesh, nascosti nei tunnel sotterranei in Afghanistan.

La US Whiteman Air Force Base ha rilasciato un video, con uno spirito B-2 che fa cadere due massicci GBU-57 Massive Ordinance Penetrator (MOP) da 13 tonnellate in un volo di prova. Il filmato mostra il momento in cui i MOP dispiegano i loro stabilizzatori e colpiscono il terreno. L’esplosione iniziale dopo che il missile è penetrato negli strati terrestri superiori è seguita dalla successiva esplosione della sua testata da 2.404 chilogrammi.

La bomba GBU-57 è in grado di penetrare fino a 61 metri di profondità nel terreno o di sfondare 19 metri di cemento armato e il suo incredibile peso limita la sua consegna rigorosamente ai bombardieri B-2 Spirit.

LEGGI DI PIÙ:  GUARDA Lancio missilistico Cruise Kalibr dal sottomarino nucleare russo

La bomba è stata utilizzata in combattimento dall’aviazione americana in Afghanistan, dove è stata rilasciata nella provincia di Nangarhar nel 2017, uccidendo circa 94 militanti di Daesh, nascondendosi nella rete di tunnel sotterranei.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.