L’amicizia ti allunga la vita

dal blog https://vittynablog.wordpress.com/

Qualche giorno fa ho letto su una rivista che l’amicizia può allungare la vita! “Chi trova un amico, trova un tesoro” non è solo un detto popolare, ma una verità scientificamente provata. Infatti, chi ha relazioni sociali, con amici, familiari, vicini o colleghi , ha la possibilità di allungarsi la vita di ben del 50%. Al pari di altri fattori, quali l’alimentazione, l’attività fisica o il non fumare. Chi invece ha pochi rapporti sociali ha meno possibilità di avere una vita longeva.

Qualche studioso è arrivato alla conclusione che una vita povera di amicizie può essere un rischio per la salute. Non avere o avere pochi rapporti sociali equivale ad esempio a fumare 15 sigarette al giorno o ad essere un alcolizzato, è più dannoso del non fare attività fisica ed è due volte più nocivo dell’obesità.

amiche

Ci sono molti modi in cui gli amici e la famiglia possono influire in meglio sulla nostra salute, dal calmarci con una carezza al farci trovare un significato nella vita . Quando si è legati a un gruppo e ci si sente responsabilizzati verso le altre persone, il senso di avere uno scopo si traduce nel prendersi maggior cura di noi stessi e caricarci di meno rischi. E questo è un effetto che si può riscontrare a tutte le età.

amico perfetto

Le amicizie , sempre secondo gli esperti, vengono dopo il rapporto con i genitori e prima dei legami di coppia che si stabiliscono alla soglia della maturità. Nel periodo che intercorre fra la fine dell’infanzia e l’inizio dell’età adulta, gli amici sono decisamente la parte più importante della vita , e spesso raggiungono un livello di intensità mai più eguagliato in seguito.

achille-patroclo-dall-iliade-omero-illustrazioni-d32d49f6-3597-4a04-a700-db6da46c30c1

Anche nell’arte l’amicizia è sempre stata una grande fonte di ispirazione in svariate forme, dai quadri alle canzoni, dai libri ai film. Persino in un’opera classica come l’Iliade Omero ci narra del grande legame tra Patroclo e Achille e la rabbia di quest’ultimo che vuole vendicare la morte dell’amico.

Non posso che trovarmi d’accordo su queste conclusioni! Perchè per me le amicizie , in certe fasi della mia vita mi hanno aiutato non poco! Penso alla dolce Margot che riuscì a trasformare dei giorni da incubo a casa dei cugini di mio padre, in giorni di allegria e festa.

O alla mia prima esperienza di vigilatrice ( avevo 17 anni )lontana da casa. Se penso ai pianti che mi sono fatta insieme alle bimbe ( 30!!!!!!!!!! ) che mi erano state assegnate. C’era una disciplina rigida in quella colonia. Noi vigilatrici dovevamo andare a letto alle nove, come i nostri ragazzi. Ma quando cominciammo a fare amicizia, fra noi educatrici, ci alzavamo dal letto verso le 22 e silenziosamente ci riunivamo in una stanza a chiacchierare. Eravamo tutte giovani, con grandi speranze e voglia di vivere. Parlavamo sottovoce e cercavamo di soffocare le risate. Una notte ci sorprese la direttrice…ci mandò in camera come dei bambini in punizione. Però il senso di complicità e amicizia ci aiutò a superare alla meglio quei lunghi tre mesi!

amicizia 9

E ancora, l’amicizia che mi lega a Marta ( la moglie di Gianni ) risale a quando eravamo ancora studentesse. Sono trascorsi tanti anni e siamo ancora qua, con i figli grandi.

E che dire delle amiche del gruppo con i cani? Con loro è come tornare ragazzine. Scherziamo, ridiamo, ci preoccupiamo quando qualcuna manca e si sente male. Ogni tanto organizziamo una colazione nel prato , e portiamo a turno cioccolata calda, con tanto di dolce! Oppure d’estate portiamo del gelato. Andiamo insieme a cercare funghi! O il mirto… Per Natale ci siamo scambiate dei piccoli doni. Piccole cose che c’hanno fatto sentire quanto siamo importanti le une per le altre.

amici dietro la tastiera

E devo dire grazie anche alle amicizia virtuali! Qua su questa piattaforma mi sento a mio agio grazie a Voi che Vi fermate, mi leggete. Date un senso a quello che scrivo! Allora permettetemi di aprire le braccia e di stringervi in un virtuale abbraccio ?

Amichevolmente vostra, Vitty.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.