Camere gratis in hotel: hotspot di biodiversità per salvaguardare l’ambiente

Scritto da Gino Favola il 14 Febbraio 2019

dal blog https://www.ambientebio.it

Quello di cui vogliamo parlare oggi può essere scioccante, ma se ti importa del tuo futuro, devi saperlo. Gli “hotspot di biodiversità” stanno crescendo nel mondo anche alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica e al lavoro di portali e mezzi di informazione come il nostro.

Cos’è un hotspot di biodiversità

Affinché un’area diventi un hotspot, deve soddisfare due criteri:

  1. Sono presenti almeno 1.500 specie di piante.
  2. Un minimo della vegetazione originale è stato rimosso o perso.

Perché un’area sia un hotspot, deve essere stata rigogliosa e vivida di vita … e quindi deve aver perso più dei due terzi di quella.

Ci sono dozzine di queste aree sparse in tutto il mondo. E i media sono silenziosi. I politici si concentrano sul riscaldamento globale come una questione politica, piuttosto che un pericolo reale per tutti noi.I livelli di anidride carbonica stanno aumentando. Le calotte polari artiche si sciolgono come cubetti di ghiaccio nel tè caldo. I livelli del mare sono ai massimi storici.

Se consideriamo solo uno di questi problemi, non è un grosso problema. Le previsioni ci davano 50, 100 anni, a volte più  a volte meno per continuare tranquillamente in questo modo. Di recente si è parlato di 24 anni alla ultima COP24

L’esperienza di 8billiontrees.com

Questi sono gli alberi piantati nell’ultima settimana dell’anno precedente:

  • 3.000 nella Repubblica Democratica del Congo con la Fondazione Pole Pole
  • 4000 in Madagascar con Forest Nation
  • 50.000 in Indonesia con Eden Reforestation Project
  • 10.000 nelle montagne di Usambara in Tanzania con la Friends of Usambara Society
  • E molti altri in California e oltre, con la carità One Tree Planted

8billiontrees ha una portata globale e la capacità di creare gli hotspot della biodiversità. Ogni albero piantato  è garantito per essere un potente pilastro su cui l’ambiente può contare.

Gli alberi sono quasi sempre specie autoctone . Prendiamo molto sul serio il problema delle specie invasive.

Ma a volte scegliamo alberi per le loro abilità. Alcuni crescono velocemente o gettano ombra più ampia, che accelera la riforestazione.

Molti degli alberi che piantiamo sono progettati per al biomassa. Tagliandoli a ceppi, da cui ricrescono. Forniscono prodotti ad albero sostenibili e aiutano le comunità locali.  Per garantire che, i nostri partner hanno stazioni fotografiche che tracciano le coordinate GPS. Questo ci permette di vedere esattamente dove sono piantati gli alberi.

Alberghi ed hotel gratis

Per incentivare la salvaguardia dell’ambiente e evitare la deforestazione l’associazione pianta 10 alberi per ogni singolo nuovo iscritto, ogni mese.

Ha creato delle collaborazioni con alcuni hotel per regalare delle vacanze gratuite a tutti i membri che si iscrivono quest’anno, gli albergatori offrono soggiorni gratis a chi diventa membro entro l’anno della fondazione.

Alcuni dei luoghi in cui è possibile ottenere un soggiorno in hotel gratuito per 3-7 notti: Koh Samui, Phuket, Tenerife e Bali (sarà necessario pagare la tassa giornaliera della camera di circa 20 euro).

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.