PAESE

Di Anna De Filpo

3 aprile 2018

Lucciole sparse rimembro,
nei vicoli sereni
giocano attorno alle case
e si confida il borgo nella sera.
Parole vanno e vengono
dagli usci semichiusi
sulla piazzetta dei ricordi,
racconti e vele!
Magici cristalli rifulgono
negli occhi appesi
ad un cielo di stelle,
da una finestra aperta, 
assisi dai gradini della chiesa,
del viver che mi tocca
torna amicizia antica
nell’affettività del vero!

DIRITTI RISERVATI, Anna DE FILPO@COPYRIGHT. 3/04/2018. PHOTOWEB. Chiesa dell’ Assunta del mio paese natio ( come esattamente la vedevo dalla casa natale).

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.