Gli umani si sono addomesticati?

Dal blog https://www.sciencedaily.com/

15 febbraio 2018 Fonte:Universidad de Barcelon

L’auto-domesticazione umana è un’ipotesi che afferma che tra le forze trainanti dell’evoluzione umana, gli umani hanno selezionato i loro compagni a seconda di chi avesse un comportamento più socialista. I ricercatori hanno trovato nuove prove genetiche per questo processo evolutivo.

L’auto-domesticazione umana è un’ipotesi che afferma che tra le forze trainanti dell’evoluzione umana, gli umani hanno selezionato i loro compagni a seconda di chi avesse un comportamento più socialista. I ricercatori di un team dell’UB guidato da Cedric Boeckx, professore dell’ICREA presso il Dipartimento di filologia e linguistica generale catalana e membro dell’Istituto di sistemi complessi dell’Università di Barcellona (UBICS), hanno scoperto nuove prove genetiche per questo processo evolutivo.

Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica PLOS ONE , ha confrontato i genomi degli umani moderni con quelli di diverse specie domestiche e il loro tipo di animale selvatico, al fine di cercare geni sovrapposti associati a tratti di domesticazione, come la docilità o una fisiognomica gracile . I risultati hanno mostrato un numero statisticamente significativo di geni associati all’addomesticamento che si sovrapponevano tra animali domestici e umani moderni, ma non con i loro uguali selvaggi, come i Neanderthal.

Secondo i ricercatori, questi risultati rafforzano l’ipotesi di auto-domesticazione umana e “aiutano a far luce su un aspetto che ci rende umani, il nostro istinto sociale”.

Un nuovo tipo di prova: i genomi dei parenti umani estinti

L’auto-addomesticamento si verificherebbe in specie che presentano caratteristiche anatomiche e comportamentali tipiche degli animali domestici rispetto ai loro tipi selvatici. Tuttavia, in questi casi, l’addomesticamento avrebbe avuto luogo senza che altre specie addomesticassero le altre. Diversi studi hanno proposto l’ipotesi affermando che gli esseri umani e altre specie come i bonobo si sono addomesticati. Lo scopo di questo studio era scoprire prove biologiche dell’auto-domesticazione osservando un nuovo tipo di dati che sono diventati disponibili: i genomi dei nostri parenti estinti, come Neanderthal o Denisovans.

“Una ragione che ha indotto gli scienziati a sostenere che gli esseri umani sono auto-domestici mentiti all’interno del nostro comportamento: gli umani moderni sono docili e tolleranti, come le specie domestiche, le nostre capacità di cooperazione e il comportamento pro-sociale sono caratteristiche chiave della nostra moderna cognizione”, afferma Cedric Boeckx. “La seconda ragione è che gli umani moderni, rispetto ai Neanderthal, presentano un fenotipo più gracile che ricorda quello visto negli addomesticati rispetto ai loro cugini selvatici”, ha aggiunto l’esperto.

Per identificare i segni di un processo di auto-domesticazione negli esseri umani, i ricercatori hanno stilato un elenco di geni associati alle caratteristiche di domesticazione negli esseri umani, fuori dal confronto con il genoma di Neanderthal e Denisovans, specie umane estinte. Quindi, hanno confrontato questo elenco con il genoma di alcuni animali domestici e dei loro parenti selvaggi, ad esempio cani rispetto ai lupi e bovini rispetto ai saggi.

I risultati hanno mostrato che questa sovrapposizione era rilevante solo tra specie domestiche e esseri umani. “I geni selezionati da questi moderni esseri umani sotto selezione possono rivelarsi fondamentali per un rilevante processo di domesticazione, dato che queste interazioni possono fornire dati significativi su tratti fenotipici rilevanti”, ha affermato Boeckx.

Intersezione tra l’uomo moderno e le specie domestiche

I ricercatori hanno anche utilizzato altre misure statistiche, comprese le specie di controllo, per certificare questi risultati. Il loro scopo era quello di escludere il fatto che questi geni potessero essere casualmente sovrapposti tra umani e animali domestici se confrontati, quindi hanno confrontato i genomi con altre grandi scimmie. “Abbiamo scoperto che gli scimpanzé, gli oranghi e i gorilla non mostrano una significativa sovrapposizione di geni in selezione positiva con addomesticati. Pertanto, sembra che ci sia un ‘speciale’ intersezione tra umani e specie domestiche, e consideriamo questo come prova di sé- addomesticamento “, ha detto Boeckx.

I ricercatori osservano che c’è ancora molto lavoro sperimentale da fare per scoprire le caratteristiche anatomiche, cognitive e comportamentali associate a questi geni. “Sospettiamo che coprirà le caratteristiche anatomiche, cognitive e comportamentali che i ricercatori hanno usato per motivare l’idea di auto-domesticazione. Pensiamo che la sovrapposizione che abbiamo trovato potrebbe aiutarci a spiegare il nostro speciale modo di cognizione e perché siamo sorprendentemente cooperativi, ma questo resta da mettere alla prova. In un certo senso, ciò che abbiamo fatto è restringere l’insieme di geni da esaminare sperimentalmente “, ha concluso Cedric Boeckx.


Fonte della storia:

Materiale fornito dall’Università di Barcellona . Nota: il contenuto può essere modificato per stile e lunghezza.


Riferimento del diario :

  1. Constantina Theofanopoulou, Simone Gastaldon, Thomas O’Rourke, Bridget D. Samuels, Angela Messner, Pedro Tiago Martins, Francesco Delogu, Saleh Alamri, Cedric Boeckx. L’auto-domesticazione nell’Homo sapiens: approfondimenti sulla genomica comparata . PLOS ONE , 2017; 12 (10): e0185306 DOI: 10.1371 / journal.pone.0185306

Universidad de Barcelona. “Gli umani si sono addomesticati?” ScienceDaily. ScienceDaily, 15 febbraio 2018. <www.sciencedaily.com/releases/2018/02/180215110041.htm>.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.