QUANTI ANNI SONO

Di Anna De Filpo

Vivo, sulle corde dell’ anima, sospesa,
che nullo indulto mi concede pace
al ragionato agire inerpicata!
Consumo astante
la stessa sensazione,
sul rullo delle ore,
vigila il cuore che più non cerca luna
e sfoglia rose morte
dai petali decisi e nel sapore,
purpureo tace il fuoco dell’ amore!
Se mi chiedi l’età, resto confusa!
Mezza vita sta là sui campi di lavanda
distesa a trasognare incanto,
con i papaveri vezzosi tra i capelli,
il cielo aperto e, come fil di seta
che li intreccia, il vento!
L’ altra metà, vigila ribelle,
mi mette ai polsi le catene,
corazza il cuore, mi cuce addosso
mantello d’onore.
Io, resto in mezzo tra il non sperare
ed il perduto amore
e non c’ e’ gioco birichino,
non sguardo malandrino
non foglia ardita o intendimento serio
che mi smuova,
son donna e son violino!

DIRITTI RISERVATI, Anna DE FILPO @ Copyright. 02/01/ 2020. Photoweb

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.