Persone che pretendono di avere sempre ragione


Dal blog http://www.angolodellapsicologia

Posted: 24 Jul 2020
Ci sono persone che pretendono di avere sempre ragione. Vogliono vincere a tutti i costi. E anche se smantelli i loro argomenti uno per uno, non si lasciano convincere. È come se la loro vita dipendesse dall’avere ragione. E in un certo senso è così perché hanno costruito la loro identità intorno all’irresistibile bisogno di avere ragione e imporre la loro opinione agli altri.
La necessità di avere ragione nasconde una profonda insicurezza
Le persone che vogliono avere sempre ragione di solito adottano un linguaggio corporeo attraverso il quale proiettano un’immagine di sicurezza e superiorità. È anche comune per loro usare un linguaggio arrogante mediante il quale chiudono tutte le vie di fuga in modo che l’unica opinione valida è la loro.
Queste persone sanno sempre cosa sta succedendo. Si considerano tuttologi. Sono sempre pronti a spiegarti dove hai sbagliato. E anche se sei esperto in qualcosa, ne sanno sempre più di te e non tengono conto delle tue opinioni.
Da questo profilo, le persone che pretendono di avere sempre ragione si comportano da narcisisti. Sono persone arroganti e si sentono superiori. Hanno una percezione esagerata del loro “io” alimentata da un ego eccessivo.
Tuttavia, dietro il desiderio di avere ragione c’è qualcosa di molto più profondo di un ego eccessivo.
Uno studio condotto presso l’Università di Villanova ha rivelato che la grandiosità da sola, senza la vulnerabilità, non si collega al desiderio d’imporre la propria opinione. Infatti, anche se i narcisisti più vulnerabili, quelli con una scarsa autostima, non sono propensi a vantarsi, hanno comunque bisogno di convalidare la loro immagine attraverso delle strategie difensive.
Pertanto, il desiderio di avere ragione non è solo una tattica per impressionare gli altri e dimostrare la loro presunta conoscenza, intelligenza ed esperienza, ma è una strategia per convalidare se stessi. Le persone che vogliono avere ragione hanno davvero bisogno di convincersi del loro valore.
Questo tentativo d’imporsi sugli altri nasce dal sentimento di fragilità dell’io, che si sforza di mantenere una percezione di se stesso come qualcosa di eccezionale. Questo risponde alla necessità di impressionare se stessi e convalidare il loro concetto di sé.
Pretendere di avere sempre ragione deriverebbe, quindi, dal nucleo di vulnerabilità del narcisismo, che diventa più intenso e disadattivo quanto più verso il basso scorre la vita della persona. Ecco perché, anche se tutto il mondo crolla intorno a loro, i loro argomenti perdono peso e le prove li smentiscono, continueranno a sostenere di avere ragione.
Come affrontare le persone che pretendono di avere sempre ragione?
Quando maturi nella vita, ti rendi conto che è più importante la pace che avere ragione. Quando sei consapevole della tua forza e di ciò di cui sei capace, non devi dimostrare nulla a nessuno, nemmeno a te stesso. Quel livello di autoconoscenza ti dà prospettiva. Ti offre la distanza psicologica essenziale per sapere quali battaglie meritano di essere combattute e quali è meglio lasciar perdere.
La maturità ti da anche la saggezza di comprendere che non puoi sempre cambiare le persone. Ognuno deve seguire la sua strada. Imparare dai propri errori. Cadere e rialzarsi. Quel percorso fa parte del suo viaggio di vita e, anche se hai le migliori intenzioni, non puoi sempre ottenere che una persona ossessionata con l’avere sempre ragione sviluppi una mentalità aperta.
Questo significa che nella stragrande maggioranza dei casi non devi litigare con una persona che vuole avere sempre ragione. Forse dovresti chiederti quanto sei interessato a dare la tua opinione e quale valore potrebbe apportare. Nei casi più estremi, potresti anche chiederti quanto sei interessato a mantenere una relazione con quella persona.
Certo, a volte non vi è altra scelta che accettare la sfida, soprattutto quando quella persona vuole imporre il suo modo di vedere il mondo o le sue decisioni assurde e capricciose possono ferirti.
In quel caso, invece di dichiararle apertamente la guerra, la cosa più intelligente da fare è incoraggiarla a pensare. Puoi farlo attraverso domande che offrono un’alternativa al filo conduttore dei suoi pensieri, come per esempio: “Come sei arrivato a questa conclusione?” o “Hai mai pensato che …?”
Con un po’ di fortuna queste domande faranno in modo che riconsideri la sua opinione e possa prendere in considerazione un’altra possibilità senza sentirsi troppo offeso per mmettersi sulla difensiva.
Infine, è meglio essere consapevoli che spesso sbagliamo e non sappiamo tutto perché così saremo sempre motivati a cercare, crescere e migliorare. L’alternativa, credere di avere sempre ragione, significa tra l’atro non sentire il bisogno di cambiare e imparare. Un vecchio detto recita: “O sei felice o hai ragione…”, chissà a chi appartiene, ma è verissimo.
Fonti:
Dashineau, S. C. et. Al. (2019) Pathological narcissism and psychosocial functioning. Personal Disord; 10(5):473-478.
Eidlin, M. & Bernardi, R. (2017) Narcisismo de piel fina o vulnerable y narcisismo de piel gruesa o grandioso. Similitudes y diferencias. CEIR; 1(1): 1-21.
La entrada Persone che pretendono di avere sempre ragione se publicó primero en Angolo della Psicologia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.