Come uova custodite

Perché smettere di cercare bellezza se passando sulla strada

essa ti viene incontro dai muri a secco.

La vita ha preso piccoli buchi negli interstizi, fra le pietre,

polvere e semi depositati dagli uccelli, dal vento.

Si sono schiuse come uova custodite…

fiori e piante ed erbe in un quadro reale.

Il Monet della natura ha dipinto i percorsi verso il Santuario.

Polvere per chi non ha occhi, viaggio nell’aldilà

Curano ferite queste immagini, avvicinano all’anima del sé.

Come un amica/o segreto, un ragionevole pensiero

che va lucidato di tanto in tanto semplicemente

per attraversare il tempo presente con la vista attenta.

Gianni Gatti

20/06/2021

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.