Il misterioso popolo tuareg

Dalla pg FB di marco Zuanetti

Un articolo molto interessante da leggere e da divulgare con i nostri amici! I tuareg sono i discendenti degli antichi Garamanti, popolazione che viveva nell’attuale Fezzan nel sud della Libia.

I tuareg sono di etnia e cultura berbera, il popolo autoctono del Nordafrica. Durante l’invasione degli arabi nel Nordafrica nel VII secolo vennero chiamati “i mascherati”; durante il colonialismo europeo invece vennero chiamati “tuareg” che deriva da “targa” che in berbero significa “canale” ed indica sempre la regione a sud della Libia.Le donne tuareg non portano il velo e gli uomini invece lo portano.

Le ragazze possono avere quanti rapporti sessuali vogliono prima del matrimonio diversamente da tante tribù musulmane.Il corteggiamento si svolge con discrezione e rispetto. Il tuareg ha una grande dignità personale.

Le donne tuareg sono le detentrici di un matriarcato incontrastato, esempio più notevole di emancipazione femminile nel mondo islamico. L’uomo non viene mai imposto ma scelto nella festa che si tiene nell’agal, la corte d’amore; gli uomini cantano i “tinde”: la donna non giudica l’uomo dalla sua bellezza fisica ma dalla sua fama come guerriero e dalle sue abitudini.

I divorzi sono rari perché l’uomo e la donna si scelgono e si amano, si scrivono lettere d’amore: sia maschi che femmine hanno imparato l’antica scrittura tifinagh dalle madri.

Quando due partner divorziano, è l’uomo che lascia la tenda alla moglie e deve ritornare nella tenda della madre o chiedere ospitalità ad una sorella

.La donna ha un ruolo molto importante nella società tuareg: dirige l’economia, trasmette l’eredità, ha la facoltà di chiedere il divorzio ed ha la potestà sui figli.Inoltre è affidato a lei il patrimonio culturale, perciò le donne sanno scrivere, tramandano oralmente di generazione in generazione le antiche leggende (poetica orale), hanno il compito di educare i figli alla vita quotidiana, le donne tuareg hanno anche dei compiti più pratici: infatti sono loro a scegliere il posto dove accamparsi e si occupano del montaggio e della manutenzione della tenda

Infine esse hanno anche delle precise funzioni religiose: infatti durante il parto entrano in contatto con l’aldilà.

Anir Garemanti

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone e attività all'aperto
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 3 persone, persone in piedi e attività all'aperto
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 4 persone, persone sedute e spazio al chiuso
Potrebbe essere un'immagine raffigurante attività all'aperto
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 4 persone e persone in piedi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.