Un tremito lento

Dalla pg FB di Claudio Dulbecco

Borgo Cappuccini di Porto Maurizio h 10,32 del 25 novembre 2022

Un tremito lento

quasi d’oceano

schiumosi in lontananza

bianchi affreschi marini

d’improvviso nuvole

d’argento e d’alabastro.

Palpitare di odori

sprigionati dal mare

s’insinua capillare

nel mio profondo,

per un attimo

ho creduto di essere

vivo.

Claudio Dulbecco

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.