Disordine

Occhi puntati, attenzione alle ali ,

posato su un ramo pulisco le piume,

osservo lo scorrere del tempo ,

preparo la pancia a ragioni di mente,

niente di nuovo si intende.. nel peccare di gola .

Sotto le rughe sguardi banali,

niente disturba la serietà annoiata,

nessuna pulsione evidenzia emozioni .

Dentro il disordine della vita rientra l’opaco,

basta girare lo sguardo in direzione di te per

sapere il prossimo passo obbligato del cuore

Gianni Gatti

Diritti riservati, Giovanni Gatti @ COPYRIGHT.
13/04/2018

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...