Rintocchi

Rintocca la campana il suo belletto,

sparge la cipria rosea sulle gote del cielo il sole,

dipinti d’argento i rami di ghiaccio,

terra impregnata di bruma e sudori,

resti del consumato sonno sparsi su lenzuola sgualcite,

aroma di caffè e di sapone,

gocce di sogno perdute ai bordi del cuore,

inizia ancora un giorno,

in questo mio profumo di paese,

apro le braccia e l’accolgo.

Che sia un sereno tempo, amico/a cara

 

Doriana Bizzo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...