Monet: il Gran Giardiniere.

FiloRossoArt

monet_giardiniere_vv8311900: I quadri di Claude Monet,  nella seconda parte della sua esistenza artistica, ebbero una impennata economica straordinaria quando gli  americani pilotarono i loro interessi strategici verso questo artista aumen-tandogli di colpo le richieste e il prezzo. L’Eccessivo costo delle sue opere nascondevano di fatto il trasferimento di capitali illeciti dai privati alle organizzazioni eversive europee. Monet, divenne la sede logistica e diplomatica oculata nelle relazioni diplomatiche e militari tra America, Francia e Giappone in vista della presa del Palazzo d’Inverno dello Zar Nicola II Romanov.  Di fatto, per meglio ospitare le autorità giapponesi e dargli un asilo confortevole e mistico, Monet volle trasformare la sua abitazione in uno ostello accogliente con giardino giapponese attiguo. Quindi i quadri di Monet non sono vettori  economici alcuni subliminali o criptati (vedute di porti e industrie) a fini bellici, non solo, ma  cambiali a buon fine una volta portata a termine la guerra…

View original post 220 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.