Lungo il mare

di Patrizia Bortolini

Lungo il mare
Silenziose lacrime
Diventano sale 
Di onde infinite
Che tornano 
E ritornano.
Tacita il vento
Un sordo dolore
Che urla dall’ anima.
Tante domande
Senza risposte,
Spezzata una vita
Dal crudo destino
Indifferente
Che indugia, passa e va
Con la fretta
Di chi 
Non ha pietà… Patrizia Bortolini

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.