Cammino per fossi

Il mio cuore nudo

Cammino per fossi

errante alla ricerca del tuo odore,

perdo lo sguardo.

La tempesta che si portò

via la tua anima non cadde

dal cielo ma germogliò dalla terra

come il seme che

del fermento divenne voce.

L’elettricità dei tuoi versi

abita le mie vene, ciò

che le tue parole indicano,

gli occhi possono solo immaginare e

tra le rive dei fossi

sento l’eco dei tuoi passi.

A Dino Campana

31/08/019

Thomas Amadei

View original post

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.