Putin dice “Rich Rich Pay” per il Coronavirus

Dal blog https://www.globalresearch.ca/

Di Mike Whitney Ricerca globale, 30 marzo 2020

Vladimir Putin ha deciso come la Russia pagherà per il corona-virus.

Sta per tassare i ricchi.

È un rimedio che la maggior parte degli americani sosterrebbe se gli fosse data la scelta, ma non gli è stato chiesto. Invece, il Congresso ha approvato un pacchetto di stimolo da $ 2 trilioni per il quale il contribuente americano sarà ritenuto interamente responsabile. Ancor peggio, la nuova legislazione prevede un’allocazione di $ 500 miliardi (un altro omaggio aziendale) che la Federal Reserve utilizzerà come base di capitale per il prestito di $ 4,5 trilioni. Quella massiccia somma di denaro verrà utilizzata per acquistare obbligazioni tossiche nel mercato delle obbligazioni societarie. Proprio come i titoli garantiti da ipoteca (MBS) sono stati utilizzati per vagliare milioni di investitori dai loro risparmi duri nel periodo precedente la crisi finanziaria del 2008, così anche le obbligazioni societarie “tossiche” sono state l’arma scelta per rubare trilioni di dollari dagli investitori nel periodo che precede la crisi di oggi. (Stessa truffa, strumento diverso) Il virus era semplicemente la causa prossima che ha fatto crollare il settore. Il problema si stava manifestando da anni e tutti nella comunità finanziaria (compresi Fed, BRI e FMI) sapevano che era solo questione di tempo prima che il mercato esplodesse alle stelle. Che ha fatto.

Ciò che ogni americano deve sapere è che il nostro Congresso storto comprato e pagato ha appena approvato un disegno di legge che trasferisce il rischio di credito per $ 4,5 trilioni di fanghi corporativi sul debito pubblico . Un salvataggio di questa portata potrebbe influire sul rating del credito della nazione (Fitch ha già emesso un avvertimento), inviare i tassi di interesse sulla luna, smorzare l’attività economica per gli anni a venire e aprire la strada a una lunga e dolorosa crisi. Gli assegni da 1,200 dollari per i lavoratori disoccupati sono semplicemente una diversione tattica che viene utilizzata per nascondere la gigantesca fregatura che si sta verificando proprio sotto il nostro naso.

Al contrario, Putin ha optato per un piano più razionale e compassionevole. Sta per lanciare un programma di soccorso che in realtà si concentra sulle persone che ne hanno più bisogno. Quindi, coprirà i costi tassando le persone che sono maggiormente in grado di sostenere l’onere. La sua intenzione non è quella di “bagnare i ricchi” o di ridistribuire la ricchezza. Vuole semplicemente trovare il modo più equo per condividere i costi di questa crisi completamente inaspettata. In breve, a Putin sono state presentate due opzioni pessime:

1– Lascia che i russi si rannicchino nelle loro case (“rifugio sul posto”) fino a quando il cibo si esaurisce e le banconote si accumulano fino al soffitto.

2 – Oppure attingere a una fonte temporanea di entrate che aiuterà il Paese a superare i momenti difficili.

Ha saggiamente scelto quest’ultima opzione non perché sia ​​una sinistra di fuoco che odia il “libero mercato”, ma perché si rende conto che in un periodo di crisi nazionale, le persone che sono più in grado di pagare, dovrebbero pagare. È una questione di equità.

E chi sono le persone che trarranno beneficio dal piano di Putin? Bene, li ha nominati in un discorso che ha pronunciato alla nazione proprio la scorsa settimana. Ecco una clip:20 anni di Vladimir Putin: i suoi maggiori successi in politica interna ed estera

“Dobbiamo anche adottare ulteriori misure, principalmente per garantire la protezione sociale delle nostre persone, dei loro redditi e posti di lavoro, nonché il sostegno alle piccole e medie imprese, che impiegano milioni di persone …

In primo luogo, tutte le prestazioni di protezione sociale a cui hanno diritto i nostri cittadini dovrebbero essere rinnovate automaticamente nei prossimi sei mesi … se una famiglia ha diritto a sussidi per l’alloggio e i sussidi, non dovrà confermare regolarmente il proprio reddito pro capite per continuare a ricevere questo sostegno statale … tutti i pagamenti ai veterani di guerra e ai lavoratori a domicilio in occasione del 75 ° anniversario della Grande Vittoria, rispettivamente 75.000 e 50.000 rubli dovrebbero essere effettuati prima delle vacanze di maggio …

In secondo luogo, è essenziale sostenere le famiglie con bambini …… .. Terzo, dobbiamo sostenere coloro che sono in congedo per malattia e le persone che hanno perso il lavoro ”. (Indirizzo di Putin alla nazione)

Vedere? Nessun grande pagamento per le aziende in fallimento, nessun controllo del benessere per Wall Street e nessuna riduzione delle tasse per i banchieri fatcat e i loro amici storti. Solo soldi per le persone che ne hanno disperatamente bisogno: famiglie con bambini, veterani, lavoratori a domicilio, malati, disoccupati e senzatetto. Semplice ed equo

La strategia è rivolta a tutti coloro che sono colpiti dal virus, non solo alle persone che hanno presentato tasse l’anno scorso come il Piano Trump, ma a chiunque abbia bisogno di assistenza pubblica. Allo stesso tempo, sarà fornito un sostegno finanziario per le piccole e medie imprese, i redditi saranno protetti, i posti di lavoro saranno garantiti. e i pagamenti dei mutui saranno sospesi. Non è un piano perfetto, ma è abbastanza completo e si rivolge alle persone più vulnerabili. Sottolinea inoltre la responsabilità primaria del governo durante i periodi di crisi, vale a dire garantire la salute, l’incolumità e la sicurezza della sua gente. Questo è il lavoro 1.

Il piano Putin fornisce anche supporto per personale medico, medici, infermieri, personale di emergenza, impiegati ospedalieri, operatori sanitari e soccorritori. Ecco Putin:

“Abbiamo mobilitato tutte le capacità e le risorse per implementare un sistema di prevenzione e trattamento tempestivi. Vorrei rivolgermi in particolare a dottori, paramedici, infermieri, personale ospedaliero, ambulatori ambulatoriali, centri paramedici rurali, servizi di ambulanza e ricercatori: siete in prima linea nell’affrontare questa situazione. La mia sincera gratitudine per te per i tuoi sforzi dedicati. “

Putin e i suoi consiglieri commetteranno errori nel contenere il virus e nel porre fine al contagio il più rapidamente possibile?

Probabilmente, ma sembra che abbiano le giuste priorità. Putin sembra capire che la salute e il benessere del popolo russo debbano essere messi di fronte al mercato azionario, al capitale finanziario o ai voraci boss aziendali. Al contrario, Trump vuole mettere più persone a rischio di infezione rimandandole al lavoro dopo Pasqua. Questo non è il modo in cui i leader responsabili si comportano, non se si preoccupano davvero della salute della loro gente. Ecco altro da Putin:

“Ci sono altre due misure che vorrei suggerire. In primo luogo, tutti i redditi da interessi e dividendi che provengono dalla Russia e vengono trasferiti all’estero in giurisdizioni offshore devono essere tassati in modo adeguato … Suggerisco che coloro che espatriano il loro reddito come dividendi su conti esteri debbano pagare un’imposta del 15% su questi dividendi …

In secondo luogo, molti paesi riscuotono un’imposta sul reddito sugli interessi maturati dai singoli dai loro depositi bancari e investimenti in titoli, mentre la Russia non tassa affatto questo reddito. Propongo che le persone con oltre 1 milione di rubli in depositi bancari e titoli di debito paghino un’imposta del 13% su questo reddito…. Propongo di utilizzare le entrate di bilancio di queste due misure per finanziare iniziative a sostegno delle famiglie con bambini e aiutare le persone che sono disoccupate o in congedo per malattia. “

Cosa significa?

Significa che Putin sta chiudendo paradisi fiscali e scappatoie fiscali in modo da poter ottenere i soldi di cui ha bisogno per pagare l’epidemia. Significa che sta affrontando le persone più ricche e potenti in Russia, in modo da poter fornire sollievo alle persone che sono bloccate nelle loro case cercando di sopravvivere. Significa che sta rischiando il proprio futuro politico per fare la cosa giusta. Ecco Putin:

“Popolo della Russia, abbiamo bisogno che lo stato, la società e le persone lavorino insieme. Dobbiamo essere consapevoli che abbiamo la responsabilità personale per i nostri cari, per coloro che vivono vicino a noi e che hanno bisogno del nostro aiuto e supporto…. È il nostro senso di solidarietà alla base della resilienza della nostra società, nonché di un impegno incrollabile nell’assistenza reciproca e l’efficacia della risposta che ci viene in mente per superare la sfida che stiamo affrontando. “

Sacrificio condiviso, solidarietà e amore fraterno. È di questo che sta parlando, vero? I fili che legano un gruppo disparato di persone in una nazione sovrana.

In America, facciamo pagare ai lavoratori poveri gli eccessi dei ricchi storti, mentre in Russia ai ricchi viene chiesto di fare sacrifici per il bene del paese. Quale approccio pensi sia migliore?

*

Nota per i lettori: fare clic sui pulsanti di condivisione sopra o sotto. Inoltra questo articolo alle tue mailing list. Crosspost sul tuo sito blog, forum internet. eccetera.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su The Unz Review .La fonte originale di questo articolo è Global ResearchCopyright © Mike Whitney , Ricerca globale, 2020

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.