Cosa succede e perchè a CUBA?

Robert Thum – da Cuba

Una lettera ricevuta via email da un amico

Angelo Rebora, la situazione è molto difficile. Si sono accumulati varie disgrazie in breve tempo.Trump nel 2019 ha inasprito il blocco commerciale in maniera durissima e ha messo Cuba di nuovo sulla lista dei patrocinatori del terrorismo internazionale.

Queste nuove misure fanno Cuba quasi impossibile commercializzare con qualsiasi altro paese, perché nessuno vuole esporsi all’ira di zio Sam. Per le poche cose che Cuba riesce ancora di importare, paga fino a 5 volte il prezzo di mercato e deve pagare anticipatamente, prima di vedere la merce.Spesso succede che Cuba compra, paga tutto come richiesto, però all’ultimo momento il fornitore scopre che nella merce c’è una componente statunitense. Quindi non la può vendere a Cuba, perché sicuramente le consequenze sarebbero durissime sanzioni.

Quindi non la manda, però i soldi se li tiene, perché non deve temere niente dalla parte cubana.Cuba non è riconosciuta dal WTO, quindi non ha la possibilità di reclamare e denunciare.Ultimamente gli usa sono riusciti di bloccare anche l’importazione di molti medicinali. Questo è un crimine contro l’umanità.Circa un’anno fa gli usa hanno chiuso anche la possibilità a Cuba di usare il dollaro nelle relazioni internationali. Lo era già da prima, però allora gli usa si sono preoccupati di non fare arrivare la valuta a Cuba. Con il turismo questa disposizione poteva essere annullato, i dollari ci arrivarono.

Perché è claro, che nessuno all’estero accetta il peso cubano come mezzo di pagamento.Ecco il male di avere una sola valuta internazionale.Però ora gli stati uniti sono decisi di fare in modo che nessuno accetti i dollari se provengono da Cuba.Quindi anche le triangolazioni diventano molto difficili, se non impossibili.Sembra che Biden abbia deciso che sia proprio lui che vuole entrare nella storia come colui che ha strangolato Cuba definitivamente.

Immagine gratuita di albero, auto, bellissimo

Cuba è costretto di prendere delle misure molto impopolari, come per esempio i negozi mlc. In questi negozi si vende di tutto, anche molti articoli che nei negozi normali non ci sono, e i prezzi sono proibitivi. Solo che non si accettano pesi cubani, ma solo valuta estera, l’euro, il rublo, lo yen e lo yuan e anche il dollaro. Questi negozi hanno la funzione di accumulare valuta estera, che Cuba ha disperatamente bisogno. I cubani che comprono lì sono i fortunati che hanno un famigliare all’estero che li manda i soldi. Qui non lo ha, veramente sta male, perché i negozi normali ormai sono vuoti.

Questo crea molti malumori e proteste, perché di fatto si ha ufficializzato la società delle due classi.Ora gli stati uniti vedono arrivare il momento lungamente sperato e hanno messo in campo tutte le forze.Ci sono delle Ong che sotto il mantello umanitario cercano di convincere i cubani, che un’intervento degli stati uniti sarebbe la migliore soluzione di salire da tutte le difficoltà.

Stretta Strada Pedonale Affollata Di Turisti Nel Centro Storico Della Città

Poi ci sono qui finti religiosi delle chiese pentecostali, che predicano che Dio non vuole il comunismo e che lui vorebbe gli stati uniti come governatori di tutto il terrestre.Se si pensa che i pentacostali, li chiamano anche gli “evangelici”, hanno contribuito in maniera decisiva alla presidenza di Bolsonaro, allora ci si rende conto come sono pericolosi.

i dice che a Cuba esistono già circa 700 piccoli gruppi di pentecostali al lavoro.Si sa che gli usa solo nell’ultimo anno hanno speso 20 milioni di dollari per rifocillare varie Ong e i pentecostali.L’altra parte dei problemi l’ha portato il Covid19.Secondo la mia opinione in questo frangente il governo cubano ha sbagliato. Ha bloccato per mesi qualsiasi attività e ha azzerato il turismo. I contaggiati e i morti non giustificavano questi provvedimenti così duri.

I contaggiati erano in media quelli di una città media italiana, però sparse per 11.2 milioni di persone.Forse dovevano salvare il commercio e il turismo. Sicuramente moriva qualche persona in più.Però così come è, i morti saranno ancora di più.Cuba e stata negligente a non insegnare sufficientemente ai giovani l’importanza della Revolución. I giovani assomigliano sempre più ai giovani occidentali, mettono il benessere economico al primo posto.

Questo è il pericolo che viene dall’interno.Io spero che Cuba superi anche questa volta la durissima prova. 60 anni di lotta non devono essere invano.

Veicolo Rosso

1 Comment

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.