Cosa dice Mattarella? E cosa fa?

Dal blog https://www.labottegadelbarbieri.org/

Redazione

di Umberto Franchi

IL DISCORSO DEL PRESIDENTE APPLAUDITO DA TUTTI

SERGIO MATTARELLA HA DETTO:
– Che le disuguaglianze sono un freno per la prospettiva di crescita… MA il governo di Draghi scelto da Mattarella ha destinato il 70% delle risorse del recovery plan alle imprese, niente a chi ha pensioni medie e basse, niente ai salari e ha fatto una riforma del fisco che dà molto a chi è ricco niente a chi è povero, aumentando così le disuguaglianze;
– Che vanno azzerati i morti sul lavoro e non devono più esserci tragedie come quella di Lorenzo Parelli… MA Draghi ha abolito il codice degli appalti con gare che possono essere fatte “alla massima convenienza” aumentando il rischio di infortuni sul lavoro; inoltre non ha cancellato la legge voluta dall’ex governo Berlusconi che ha depenalizzato i reati degli infortuni sul lavoro sostituendoli con una semplice multa;
– Ancora Mattarella ha detto che è necessario opporsi al razzismo e alla tratta degli schiavi… MA la legge sull’immigrazione fatta da Salvini quando era ministro degli Interni toglie il diritto ad avere il permesso di soggiorno a centinaia di migliaia di migranti economici, costringendoli a lavorare a nero, sfruttati e sottopagati, mentre il governo di Draghi non fa niente per abolire la suddetta legge;
– Mattarella ha pure detto che occorre ridare dignità ai soggetti che lavorano in modo precario senza prospettive di lavoro e pensioni dignitose… MA non ha detto che in Italia esiste una “legge Biagi” (voluta a suo tempo da Berlusconi/Maroni) che permette ben 45 forme di lavoro precario mentre Renzi ha abolito l’articolo18 dello Statuto dei lavoratori; il governo Draghi non vuole abolire la legge Biagi nè ripristinare l’articolo 18;
– E ancora Mattarella ha parlato del diritto allo studio MA tacendo che le scuole italiane sono all’80% fuori legge (non in regola con il “Testo Unico sulla Sicurezza”) e che i costi per lo studio sono esorbitanti (obbligano molti figli di operai a non frequentare l’università): non ha detto che se Lorenzo Parelli è morto, la colpa è di chi lo ha mandato a lavorare gratuitamente, non per essere formato ma per essere sfruttato; oggi gli studenti scioperano ma il governo Draghi non vuole cancellare la legge che permette l’alternanza scuola lavoro;
– Mattarella ha detto che bisogna dare dignità alle persone con disabilità (in Italia sono 3,5 milioni) MA non ha detto che allo stato attuale i 6 Miliardi promessi in tre anno dal governo Draghi non sono ancora legge approvata dal Parlamento e gli studenti disabili non hanno nemmeno l’insegnante di sostegno;
– infine Mattarella ha sostenuto che bisogna dare dignità alle persone povere MA in Italia ci sono 2,8 milioni di pensionati che percepiscono 500 euro mensili, 4 milioni di lavoratori precari (o in finte cooperative e partite iva) che prendono meno di 800 euro mensili, 3 milioni di lavoratori in nero che lavorano per 3 euro l’ora… e a loro sono stati dati solo incrementi del 20% dei prezzi di genere alimentare, l’incremento medio del 40 % di tutte le bollette e tariffe mentre il Governo Draghi non fa niente per bloccare i prezzi e invece parla di togliere il Reddito di Cittadinanza.

L’IMMAGINE – scelta dalla “bottega” – è di Mauro Biani.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.