Amburgo, la città sul fiume

preso dal blog https://travelsandfoodweb.wordpress.com/2017/11/25/amburgo-la-citta-sul-fiume/#more-1615 per conoscere il mondo tedesco e le abitudini alimentari

Rieccomi qui, dopo qualche giorno (il wifi mi aveva abbandonato, mi spiace), con un nuovo articolo. Ci spostiamo oggi verso il nord della Germania, in direzione del mare del nord, alla foce del fiume Elba, per arrivare ad Amburgo.

É la seconda città più grande della Germania, dopo Berlino, con 1,8 milioni di abitanti. Anche qui, come in quasi tutte le città tedesche, troviamo una buona parte della città, che risale solamente al secondo dopoguerra.
Nonostante ciò, ad Amburgo troviamo ben due zone che appartengo al patrimonio dell’UNESCO. Quali?

screenshot_20171125-105727.png

Una, la vedete nella foto di copertina, si chiama Speicherstadt ed é la famosa zona del porto, che veniva usata per immagazzinare le merci, che arrivavano in grande quantità con le navi.

Screenshot_20171125-105529.png

Nella foto soprastante, noterete un edificio sull’azzurro che spicca in altezza, rispetto agli altri, sullo sfondo.. lo vedete? Quella é l’Opera di Amburgo, in tedesco  si chiama Elbphilarmonie. É conosciuta a livello mondiale sia per la speciale architettura esterna, che ricorda le onde dell’acqua, sia per l’interno, studiato nel dettaglio, in modo da ottenere un’acustica pressoché perfetta. Se vi incuriosisce, potete prenotare una visita dell’interno, per soli 12€, senza dover assistere ad alcuno spettacolo.

La seconda zona, entrata a far parte del patrimonio dell’umanità solo nel 2015, é conosciuta come Kontorhausviertel e si trova nel centro della città. In questo quartiere é molto famosa inoltre, la Chilehaus, quell’edificio simile ad una nave, a punta, che si vede in foto, qui sotto. La particolarità degli edifici sta nell’essere costruiti in gran parte con i mattoni, su uno stile prettamente americano. Pensate che, solo per costruire la Chilehaus, furono impiegati 4,8 milioni di mattoni!

Amburgo sembra quasi una città di mare, dopo tutto, per arrivare  sul mare del nord, mancano solo pochi chilometri. La vita e gli affari, della città girano intorno all’enorme porto, uno dei più grandi d’Europa, costruito lungo l’Elba, il quale influisce moltissimo sul clima, molto spesso freddo umido e ventoso. (Foto)

PSX_20171125_114624.jpg

Amburgo é una città con due facce: quella pericolosa/ criminale, delle zone sconsigliate, dove sono finita io per sbaglio una volta, uscendone “scortata” da due gentili poliziotti.
E quella, poi, del centro città con le mille luci, delle feste, dei locali notturni, la famosa zona di St. Pauli, dove si trova la celebre chiesa e dove si fa party fino all’alba (addirittura una delle zone più note in Germania).

In centro città troverete due laghi, uno più piccolo, e uno molto più grande, separati da un ponte. Molto spesso c’è una nebbia stile Silent Hill, che parte dall’acqua, per poi espandersi verso le vie della città.

Vi voglio consigliare, infine, essendo stata diverse volte ad Amburgo, cosa mangiare di tipico ed alcuni locali in cui mangiare davvero bene.

Dovete provare

💎Labskaus: alla vista ricorda una tartare di manzo, tuttavia é calda ed ha un sapore molto particolare. É un mix tra patate, cipolle, barbabietole e pesce. Suona schifoso dalla descrizione, invece, devo dire, che ha un sapore molto buono. Spesso servito con un uovo al tegamino.

💎Nordseekrabben: sono costosissimi, perché questi minuscoli gamberetti vengono sgusciati a mano. Ma sono buonissimi, li ho mangiati solo ad Amburgo, e li trovate anche come street food da mangiare in un panino.

💎Currywurst: lo trovate ovunque in Germania, sia nei ristoranti che ai vari food Trucks, pare però, che venne inventato ad Amburgo.

💎Fischbrötchen: un panino alle aringhe o matjes, con cetrioli sott’aceto, cipolle, insalata e burro. Al porto si trova ovunque ed è un cibo classico da mangiare in spiaggia o così, su una panchina.

Ristoranti

💎Feuershiff: é un ristorante, sulla barca, nel porto della città, vicino alla Filarmonica. Uno dei ristoranti più particolari in cui sia stata, l’ambiente in legno con luci calde e soffuse, in più, un mangiare davvero ottimo. Qui potete prendere un antipasto misto, con tutte le specialità di Amburgo! Si, é un po’ caro.

 

20170319_194720
Antipasto misto con le specialità della città

 

💎Blockhaus: é una catena, ma il filetto di manzo che fanno qui é strepitoso. Il ristorante in cui sono stata io si trova proprio in centro città. Qui non si può prenotare, regole del ristorante. Si arriva e ci si mette in lista, ma l’attesa é accettabile.

20170318_214403.jpg
Filet mignon

 

💎Alitalia: cucina italiana. Vicino al centro e si mangia davvero bene. Ci sono stata almeno quattro volte. Sia la pizza, che gli altri piatti erano sempre buoni. Ambiente in black and white, accogliente.

Ragazzi, fatemi sapere se a voi é piaciuta Hamburg, cosa avete visitato, o cosa vorreste visitare… Per oggi é tutto.

Alla prossima.. ciao!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...