4 modeste proposte a un governo che non sa fare i conti

di bortocal15

.1. lasciate pure correre l’aumento dell’IVA previsto per l’1 gennaio 2019, esonerate soltanto i generi di prima necessita`:

in un paese di evasori fiscali cronici e diffusi e` l’unica parvenza di giustizia fiscale:

sono 12,4 miliardi di euro quest’anno, e altri 20 in piu` il prossimo;

destinate il risparmio alla riduzione del debito pubblico.

download (1)

. . .

2. cancellate gli 80 euro di Renzi, insulto all’intelligenza e alla poverta` (che non sempre vanno d’accordo):

sono 10 miliardi l’anno;

o destinateli ad una revisione delle aliquote fiscali a favore dei redditi piu` bassi, e se volete chiaarla cosi`, ad una flat tax simbolica per chi e` in condizioni di bisogno.

. . .

3. aumentate la tassa sulle successioni cancellata da Berlusconi nel 2001, per fare un favore ai ricchi e anche alla sua famiglia, e ripristinata da Prodi nel 2006 con aliquote ridotte, invece che intervenire sulle pensioni incostituzionalmente, che poi la Corte Costituzionale vi cancella tutto e i conti dello stato saltano:

non so quantificare, ma certamente qualche miliardino l’anno arriva;

e destinate i proventi al reddito di cittadinanza;

prendetevi pure tutti i miliardi che vi servono; questa tassa, come e` noto universalmente, e` lo strumento principale per combattere le eccessive diseguaglianze sociali.

. . .

4. ripristinate una sia pur modesta tassa anche sulle prime case, come in tutti i paesi del mondo:

serve a pagare le spese pubbliche di manutenzione dei servizi necessari come strade, illuminazione pubblica e quant’altro;

l’esenzione attuale e` degna dello sceriffo di Nottingham: toglie risorse ai poveri per regarlarle ai ricchi;

e destinatela alla tutela del territorio.

. . .

come vedete, non c’e` nessun bisogno di scontrarsi con l’Unione Europea, con i pensionati, e riuscite a mantenere senza danni qualche promessa della campagna elettorale.

basta trovare il coraggio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...