Denunciamo questa truffa che galoppa sulle spalle dell’epidemia

Il governo Conte ha deciso provvedimenti anti-crisi per un totale di circa 400 miliardi come prestito a tasso zero e lunga scadenza.

La struttura dell’Italia fatta di piccole, medie imprese, molte artigianali e in generale le famiglie stremate da un periodo di crisi prolungata guardano a questi fatti come ad un avvenimento epocale, atteso, invocato e qual’è la soluzione magica ?

Un prestito!!!

Cioè all’artigiano che non lavora da tempo gli danno un po’ di aria condizionata, dalla sua possibilità di poter onorare il debito per riprendere esattamente da dove è partita tutta la crisi in una spirale incredibile che fa perdere il senso della logica.

Per le famiglie o le singole persone sono pronti ben 600 euro/mese circa, ma solo dopo che avrete convinto la burocrazia istituzionale che ve li “meritate”

In questa semplice descrizione c’è il senso di una truffa semantica.

Chi vuole aiutare lo fa e non chiede penali da scontare, il tempo delle cambiali è finito!

Quali gli antefatti a queste scelte ?

Quando scegli di essere partito marginale diventi marginale, lapalisse. Un partito che NON lavora per il consenso, ma per il “bene degli italiani” è una truffa concreta, perché basta scorrere la narrazione e salta agli occhi che fare vertici ed accordi di vertici, non ti darà mai popolarità, formazione e continuità di pressione politica, consegnandoti mani e piedi legati al “nemico”

Chi doveva avere una voce diversa per combattere la situazione sociale disastrosa, il PD?

Ma anche il più sprovveduto sa che non era nelle corde di Renzi prima e Zingaretti dopo, fare guerra alla Europa della Lagarde, anzi ha occupato con accordi furbi e sottobanco col M5S ogni posto disponibile utile, ha sposato in pieno ogni regolamento dalle truffe sui migranti, al CETA, al TTIP , ora al MES . E’ il PD che ha di fatto accettato che non si andasse oltre alle parole sul tema energia fossile, che ha silenziato la distruzione dell’intero sistema sanitario(non solo grandi opere di ospedali, ma anche la fallimentare struttura intasata della gestione dei medici di famiglia, dell’inframoenia), che ha accettato l’abolizione dell’art 18 e di tutte le leggi da lì derivate, che ha dato miliardi alle banche per salvarle senza cambiare la separazione delle stesse fra commerciali e speculative, che ancora adesso difende la privatizzazione dei beni comuni, ecc ecc.

Discorsi ormai obsoleti che in un intera categoria di persone abbastanza trasversale dovrebbero essere la semplice normale verità dei fatti, però siamo qui a vendere polvere di stelle invece di letame bancario, questa è la sintesi.

Questi provvedimenti “anticrisi” hanno solo il fine di far circolare di nuovo liquidità che però rimane gestita dalle banche ed a loro ritorna anche senza tassi alti.

Lo stato poteva chiedere con emissione di bond specifici al risparmio privato degli italiani che è ancora ampio fiducia in cambio di garanzie e buon interesse a supporto, come proposto da diversi economisti e aprire una strada di autonomia, dentro l’Europa, ma senza corde al collo, con indipendenza di azione.

Ancora recentemente Vignaroli (M5S vice ministro dell’economia) sulla sua pg FB parlava contro il MES, cosa significa?

Che la linea devastante di Casaleggio, Beppe e lo staff attraverso il loro ometto, il Gigi che si è ripresa la scena di prepotenza essendo Crimi senza una sola idea sensata autonoma da anni, hanno fatto un passo decisivo nella piddizzazione del “fu movimento”

Dietro questa oscena presentazione di “piani anticrisi” c’è solo l’ansia di non bruciarsi troppo politicamente e imbastire campagna mediatica alla Casalino, ma per andare dove ?

Questi provvedimenti parlano da soli attraverso il modo con cui cercano di far riavere liquidità ai mercati perché tutto riparta dall’inizio che questa crisi stessa ha determinato.

Il mercato che ha demolito la sanità e aperto a pandemie diversamente controllabili, mentre la crisi stessa sul piano economico mostra tutti i motivi della depressione strutturale mentre ci parlavano di welfare, di digitalizzazione, di telelavoro, di scuola a distanza, di ricerca.

In questo modo può avvantaggiarsi solo un certo tipo di Grandi Aziende e strutture finanziarie , perché già con forme forti e agili di competenza e flessibilità su un livello spesso internazionale.

La borsa ha salutato con rialzi record questo piano, sarà un caso ?

Oggi chi può accedere a prestiti per investire, innovare e cambiare addirittura mercato commercialmente vince, tutti gli altri sopravviveranno un po’ poi saranno stroncati.

E’ la vittoria di Amazon e dintorni che presto credo, sostituirà anche il piccolo verduriere di quartiere imponendo ai produttori prezzi bassi e dominando il commercio

E’ la vittoria dell’usura dei mafiosi che devono pulire i loro soldi legalmente.

Dietro a questo “metodo” che fa anche sostanza, c’è una non chiara visione di che mondo vuoi, di un progetto sensato di politica alternativa continuamente perseverata, mentre vige il giorno per giorno correndo dietro agli avvenimenti senza speranza di un minimo di preveggenza illuminata.

Ma proprio questa pochezza culturale, intellettuale e politica offre opportunità a molte situazioni civili, locali, diffuse di riprendere in mano un percorso interrotto, spento con un aria nuova da trovare semplicemente dialogando e trovando punti comuni

Gianni Gatti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.