Io li conosco i domani…

Io li conosco i domani che non arrivano mai

conosco la stanza stretta

e la luce che manca da cercare dentro.

Io li conosco i giorni che passano uguali

fatti di sonno e dolore e sonno

per dimenticare il dolore.

Conosco la paura di quei domani lontani

che sembra il binocolo non basti.

Ma questi giorni sono quelli per ricordare

le cose belle fatte

le fortune vissute

i sorrisi scambiati che valgono baci e abbracci.

Questi sono i giorni per ricordare

per correggere e giocare.

Sì, giocare a immaginare domani.

Perché il domani, quello col sole vero, arriva

e dovremo immaginarlo migliore

per costruirlo.

Perché domani non dovremo ricostruire

ma costruire e costruendo sognare.

Perché rinascere vuole dire costruire.

Insieme, uno per uno.

[Ezio Bosso]

Dipinto di Tone Aanderaa, “Dreamer”

1 Comment

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.